Tutti gli articoli di redazione

EMERGENZA COVID 19 – AVVISO PUBBLICO: INTERVENTI URGENTI DI SOLIDARIETA’ALIMENTARE PER L’ATTRIBUZIONE DI BUONI SPESA

In attuazione dell’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n.658 del 29/03/202O si rende noto il presente avviso volto all’individuazione dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 e di quelli in stato di bisogno, ai quali attribuire buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in base alle risorse assegnate a questo Comune con l’ordinanza sopra citata. Gli interessati possono presentare domanda di accesso agli interventi di solidarietà alimentare secondo il modello allegato autocertificando i dati ivi indicati. La domanda, corredata da copia del documento di identità del richiedente, dovrà essere inoltrata secondo le scadenze e le modalità riportate nell’avviso allegato.  Per informazioni in merito al presente avviso e per prenotare un appuntamento, ove necessario, è possibile contattare gli uffici comunali al numero 0874890059 – tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 13.00 oppure direttamente il Sindaco al numero 333.3956655.

Avviso pubblico
Modulo di domanda
Informativa privacy

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020 – ELETTORI TEMPORANEAMENTE RESIDENTI ALL’ESTERO

L’art. 4-bis, comma 2, della Legge n. 459/01, modificato da ultimo dall’articolo 6, comma 2, lett. a), della Legge 3 novembre 2017, n. 165, prevede che l’opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero pervenga direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 26 febbraio p. v., in tempo utile per l’immediata comunicazione al Ministero dell’Interno. Possono presentare l’istanza i seguenti elettori:
– temporaneamente residenti all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche;
– personale di cui ai commi 5 e 6 dell’art. 4 bis della citata Legge n. 459/01;
– familiari conviventi degli elettori di cui sopra.
Può presentare opzione di voto per corrispondenza come temporaneo all’estero per motivi di lavoro, studio e cure mediche anche chi risulta residente all’estero nel territorio di altra sede consolare, ovvero chi svolge il Servizio civile all’estero. Si segnala, infine, che per i familiari conviventi dei temporaneamente all’estero aventi diritto al voto per corrispondenza la legge non richiede il periodo previsto di tre mesi di temporanea residenza all’estero. L’opzione dovrà pervenire al comune per posta, per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato. Di seguito è scaricabile e compilabile l’apposito modello di opzione.

Modulo
Modulo (686 KB)

Referendum costituzionale del 29 marzo 2020

Gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104. Tuttavia, è fatta salva la facoltà di optare per il voto in Italia. A tal fine, gli elettori interessati dovranno far pervenire l’opzione all’Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza, entro il prossimo 8 febbraio 2020, compilando il modulo allegato.

Formazione dell’elenco aperto operatori economici per l’affidamento di lavori mediante affidamento diretto o procedura negoziata ai sensi degli art. 36, comma 2 lettere A, B, C, art. 63 ed art.163 del Dl.Lgs 50/2016 – Comunicazioni.

Si rende noto che  in data 28/11/2019 alle ore 12:30 presso la sede del Comune  si terrà il primo sorteggio pubblico degli operatori economici che hanno presentato istanza iscrizione all’elenco entro il 20/11/2019 per la categoria OG1. Di seguito l’avviso.

COMUNICATO STAMPA Sant’Elena Sannita (IS) – Ecco l’Estate Santelenese 2019

Il Sindaco Giuseppe Terriaca ringrazia gli organizzatori delle tante manifestazioni in programma per allietare villeggianti e residenti.

A Sant’Elena Sannita (IS) è tutto pronto per l’Estate Santelenese 2019 che vede il Patrocinio del Comune. Si articolerà da domenica 11 agosto fino al 29 di settembre. Come sempre si accavallano eventi di carattere religioso. Quindi “sacro e profano” vanno a braccetto e, a scorrere il programma, ce ne sta per tutti e per tutte le età.

Dai bambini, agli adulti, a chi è il là con gli anni, tutti avranno la loro occasione per svagarsi in queste calde giornate e fresche sere d’estate. – ha detto il sindaco di Sant’Elena Sannita, Giuseppe TerriacaDesidero ringraziare tutti gli organizzatori delle tante manifestazioni messe in programma per allietare villeggianti e residenti”.

Tra i protagonisti ci saranno ovviamente anche gli arrotini che con la loro operosità hanno reso celebre il nome di Sant’Elena; molti di questi, cosa ben nota, hanno poi abbracciato la professione di profumiere, cosa che ben celebra il Museo del Profumo con la sua vasta esposizione e l’Orto Botanico. Si potrà conoscere meglio la figura dell’arrotino sia approfondendo la sua storia sia vedendo dal vivo delle appassionanti gare tra chi ancora si dedica all’affilatura del coltello manualmente.

Chi ama il gioco delle carte, potrà cimentarsi con dei tornei all’ultima “scopa”.

I più dinamici e tradizionalisti (anche gli adulti), non potranno non partecipare alle gare di cocomero, al ruba bandiera, alla corsa con i sacchi, al tiro della fune e a altre sfide in solitaria o in coppia come, ad esempio la corsa a caviglie legate.

Vi piace il “bere” (con moderazione!!!)? Ecco che è in programma anche la serata alcolica (riservata rigorosamente ai maggiorenni) beer pong, con tanto di corsa a tappe  alcoliche e staffetta ad ostacoli. Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA : Giornata Ecologica, anche il Sindaco “sceso in campo”

Sant’Elena Sannita (Isernia) si fa bella in vista anche della stagione estiva e di questo. l’Associazione I Love Molise (AILM), la cui sede è proprio a Sant’Elena Sannita, ne è molto soddisfatta. Il tutto in un borgo che punta al rilancio anche turistico, tant’è che da non molto tempo si è aperta nel pieno centro storico anche la prima struttura ricettiva di Sant’Elena Sannita, il B&B Stella del Nord (tel. 368.3961812, www.stelladelnord,it) che si trova a 2 minuti a piedi dal celebre Museo del Profumo (tel. 0874 890059, www.ilmuseodelprofumo.it); un binomio che sta avendo successo attirando l’attenzione di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e anche d’Europa.
Sabato 25 maggio, grazie alla Giornata Ecologica come dice il celebre detto “Pochi, ma buoni” Sant’Elena Sannita come per incanto è tornata a brillare. Pochi ma buoni perché non si è potuto fare affidamento su chi inizialmente aveva deciso di venire a Sant’Elena in occasione delle elezioni, ma che poi ha rinunciato stante il tempo incerto di questo inclemente mese di maggio.
Comunque sia, almeno per la giornata di sabato le condizioni meteo hanno dato una tregua e coloro che erano venuti per il weekend e molti dei residenti si sono rimboccati le maniche e si sono messi all’opera fin dalle prime ore del mattino.
Al Saletto sono entrate in azione le ragazze santelenesi Lia, Licia, Carmen che, armate di ramazze, guanti da lavoro e sacchi per le immondizie hanno portato tutto a lucido e hanno anche ridato nuovo ossigeno all’aiuola che si trova ai piedi della Statua dell’Arrotino.
Poco più in là, in corso Garibaldi e per le vie del centro storico si sono viste all’opera altre persone, tra i quali consiglieri comunali Nicola Coladangelo, Nicola Pette, Gabriele di Bella, Gregorio Valente quest’ultimo che, instancabile, ha iniziato prima di tutti essendo all’opera già dalle 7 del mattino. Tra i tanti, anche l’ex vicesindaco Mimi Terriaca padre dell’attuale Primo Cittadino.
Anche il Sindaco, Giuseppe Terriaca, ha dato il suo fattivo contributo: con jeans e maglietta sportiva ha imbracciato un decespugliatore e ha fatto piazza pulita delle erbacce.
Un mezzo del Comune ha fatto la spola tra i vari punti per raccogliere i sacchi di immondizia. Sant’Elena Sannita nel suo complesso non è mai sporca, e la “battaglia” più dura è sempre quella con Madre Natura. Quando si alza la Voira, cosa che è ben nota, gli alberi vengono scossi energicamente dalle folate di vento e le foglie arrivano anche in parti del borgo dove un albero non si è mai visto da secoli. Quindi, sabato 25 maggio si è sudato un po’ per il caldo, stante la giornata di sole, e un bel po’ per fronteggiare le erbacce che nel giro di pochi giorni si erano infittite tanto da riuscire a trovare spazio anche tra i sampietrini delle stradine e i muretti a secco e diventate alte anche più di un metro lungo le vie e nei campi. È stata ripulita anche l’ampia area verde dei Pagliarini, con dove ora il parco giochi è tornato usufruibile dai bimbi di Sant’Elena Sannita ed è pronto ad accogliere anche quelli che a breve, chiuse le scuole, verranno qui per le vacanze estive.

 

Avviso pubblico :aggiornamento del piano anticorruzione per il triennio 2019/2021

In vista dell’approvazione, entro il 31 gennaio 2019, del Piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2019/2021 questo Ente intende raccogliere idee, proposte, suggerimenti da parte dei cittadini, delle associazioni, dei portatori di interessi diffusi finalizzati ad una migliore individuazione delle misure preventive in materia di anticorruzione e trasparenza.
Si invita, pertanto, ad inviare eventuali proposte e/o suggerimenti all’indirizzo mail: comune.santelenasannitais@cert.regione.molise.it entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2019.

Avviso
Avviso (435 KB)